Alla scoperta della "Città delle 100 torri" delle Marche

Ascoli Piceno

Il modo per vivere la vera e autentica vita italiana è visitare almeno uno dei borghi storici e medievali offerti dalle Marche, anche se stai pianificando una vacanza rilassante. Una volta che arrivi in questa parte d'Italia e vedi la zona, senti l'atmosfera, credimi, cambierai idea e vorrai uscire ed esplorare un po'.

Un consiglio quando si pianifica una vacanza nelle Marche è non dimenticare di portare un paio di scarpe comode.

Ascoli Piceno dista meno di un'ora di macchina dall'Hotel Leone. È un'antica città risalente a diversi secoli prima della fondazione di Roma. La città si trova al confine di due parchi nazionali; Monti Sibillini e Monti Della Laga, e dista solo 25 km dal mare Adriatico. Quando si legge di Ascoli Piceno si legge spesso il termine “La città delle 100 torri”. Secondo i documenti storici, in passato c'erano circa 200 torri nella città. Attualmente, circa 50 di loro sono ancora in piedi. La maggior parte del centro storico, compresi i marciapiedi, è costruita in travertino estratto dalle montagne circostanti. Questo, e l'architettura rinascimentale, danno ad Ascoli l'atmosfera autentica e storica che non dimenticherai mai.

Luoghi da vedere e visitare

Piazza del Popolo

La Piazza del Popolo è considerata una delle piazze più belle d'Italia. Nel momento in cui raggiungi la piazza, vedrai edifici medievali e rinascimentali, piccoli caffè e ristoranti locali. La guida non è consentita qui, quindi puoi esplorare liberamente ogni angolo della piazza e immergerti nell'autentica atmosfera italiana. Altri edifici storici da ammirare sono la Chiesa di San Francesco, Palazzo dei Capitani o Battistero, rimasta immutata dalla sua costruzione nell'XI secolo. Una volta che i tuoi piedi si saranno stancati, visita il famoso Caffe Meletti, un famoso bar Art Déco, per un delizioso caffè e una torta. Piazza del Popolo è semplicemente un bel posto per iniziare il tuo viaggio ad Ascoli Piceno.

Cattedrale di Sant'Emidio

Una cattedrale cattolica romana dedicata a Sant'Emygdius, patrono di Ascoli Piceno e protettore contro i terremoti. La cattedrale e il suo battistero si trovano in Piazza Arrigo, a pochi passi da Piazza del Popolo. All'interno della cattedrale, puoi ammirare splendidi dipinti sul soffitto blu raffiguranti scene della Bibbia, pavimenti in marmo bianco e gli incredibili mosaici nella cripta. Le alte finestre danno alla cattedrale tanta luce e luminosità. Lo amerai.

Ponte Romano di Solesta

Puoi visitare l'interno del ponte e saperne di più sull'architettura del ponte romano.

Rocca Malatestiana

La fortezza si trova fuori dal centro storico di Ascoli Piceno. Un tempo era una prigione, ma oggi funge da Museo dell'Alto Medioevo. Il museo è aperto anche la sera in alta stagione. È un ottimo posto da visitare sulla via del ritorno in hotel per godersi le viste mozzafiato offerte dalla fortezza e catturare gli ultimi momenti della giornata con la fotocamera.

Altri gioielli architettonici che potresti visitare mentre esplori Ascoli Piceno sono Castel Trosino, un'antica metropoli lombarda dove puoi trovare arte locale o negozi di abbigliamento e fare shopping. Per gli amanti dell'arte, Ascoli Piceno ospita la seconda pinacoteca più grande delle Marche, la Pinacoteca. Qui puoi trovare circa 400 opere d'arte.

Ascoli Piceno è un luogo ricco di storia, bella architettura e tradizione. Ce n'è per tutti i gusti e possiamo prometterti un'esperienza davvero italiana.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le ultime offerte e notizie