Perché visitare le Marche?

Perché visitare le Marche? Ebbene, le Marche sono ancora il segreto meglio custodito d'Italia, eppure è un'area affascinante come qualsiasi altra cosa troverai altrove nel "bel paese". Conosciuto come 'L'Italia in una regione', ha conservato la sua autenticità e rimane uno dei pochissimi luoghi in Italia ad essere sfuggito al turismo di massa nonostante i suoi chilometri di coste selvagge, le città medievali in cima alle colline piene di arte e cultura, le sue spiagge nascoste, la sua campagna trapuntata patchwork, i suoi tre parchi – lo è davvero una fetta segreta d'Italia. È una delle ultime regioni incontaminate d'Italia. 

Perché visitare le Marche? È un must se hai già "fatto" l'Italia o per i viaggiatori gourmet, gli amanti della cultura e della natura allo stesso modo e se vuoi davvero vivere l'Italia vera e autentica.

Perché visitare le Marche? Ci sono sei validi motivi per cui dovresti visitare. Ecco un assaggio di ciò che le Marche hanno da offrire: 

 

1. Cibo
Il cibo è una parte fondamentale di qualsiasi esperienza di vacanza ovunque tu viaggi in Italia.  La Cucina Marchigiana è influenzato dalla terra e dal mare con la sua combinazione di fertili terreni agricoli e la vicina costa adriatica. Tra le prelibatezze, i pregiati tartufi bianchi e neri, i pregiati oli d'oliva, l'oliva ascolana (olive impanate e ripiene) insieme ai gustosi salumi, la porchetta (maialino ripieno di finocchi e aglio), il cinghiale ei formaggi di pecora di montagna.

 

2. Vino
I vini delle Marche stanno lasciando il segno sulla scena mondiale e ora vengono presi sul serio. Ogni anno la lista degli ottimi vini marchigiani continua a crescere. Nel 2017 un Verdicchio marchigiano è stato premiato dalla prestigiosa Associazione Vino Bianco Italiano dell'anno Gamberò Rosso. Le Marche sono state identificate come una delle regioni per IL la prossima grande novità nei vini italiani. Vieni a scoprire di persona con una visita guidata i vigneti selezionati a mano – a conduzione familiare, consortili, biologici, biodinamici, sostenibili – e impara di persona i vini classici e 'non classici' della regione.

 

3. Arte e musei
Con oltre 250 gallerie d'arte e musei tra cui scegliere, troverai sicuramente qualcosa di interessante. Le Marche sono il luogo di nascita di molti artisti di talento e dove il Rinascimento ha messo radici per la prima volta ed è benedetto da molte opere d'arte di maestri come Rubens, Raffaello, Tiepolo e Tiziano. Senza dimenticare il fratelli Crivelli che qui vissero e lavorarono e i cui trittici si trovano nel Duomo e nella Pinacoteca di Ascoli Piceno oltre a molte altre opere d'arte in altre città.

 

4. Borghi e Borghi Medievali
Città e villaggi pittoreschi in tutta la regione sono arroccati sulla cima delle dolci colline e con vista sulla campagna trapuntata patchwork fino alla costa e alle imponenti montagne. Con 23 votati tra i più belli d'Italia c'è solo l'imbarazzo della scelta. Girovaga per le strade acciottolate, visita la piazza, fermati per un caffè e vivi il ritmo lento dell'autentica vita quotidiana mentre guardi il mondo che passa.

 

-Ascoli Piceno è il gioiello del sud delle Marche. Un gioiello architettonico lastricato di travertino e la sua Piazza del Popolo è una delle piazze più eleganti d'Italia.

Solo alcune delle altre città degne di nota includono:
– Offida con siti e musei interessanti, nonché la sede del tradizionale merletto a tombolo
– Fermo che vanta uno dei più grandi e ben conservati esempi di cisterne romane in Italia e costruito intorno al I secolo d.C.
– Macerata che ospita l'imponente teatro all'aperto e ospita il Macerata Opera Festival, uno degli eventi musicali più prestigiosi d'Italia

 

5. Pellegrinaggio
La cittadina collinare di Loreto è uno dei santuari della Vergine Maria più importanti al mondo ed è visitato da migliaia di pellegrini provenienti da tutto il mondo. A dominare la campagna per miglia intorno è la cupola del cattedrale Santuario della Santa Casa, che ospita la casa di Maria. La cattedrale ha un campanile del XVIII secolo e una cupola ottagonale del XVI secolo. Numerose sono le cappelle, i dipinti e le statue che rendono questo luogo davvero unico. All'esterno la struttura è ulteriormente arricchita da camminamenti, corridoi sporgenti costruiti a scopo difensivo con vista sul mare e sui Monti Sibillini.

 

6. Giardini Bonaccorsi
Questi giardini sono stati accuratamente mappati nel 1700, seguendo principi di simmetria e geometria, e rimangono fedeli al progetto originale. Sono liberi di visitare e sarai trattato con statue intriganti, panorami per miglia e automi originali che renderanno la giornata indimenticabile.

Mi fermo qui ma la lista continua, con altri motivi per cui visitare le Marche:

180 km di costae nota come Riviera del Conero e Riviera del Palme.   

Il Grotte di Frassasi: un'impressionante serie di stalattiti e stalagmiti si estende lungo 1500 metri di caverne calcaree.  

Shopping all'outlet: Le Marche hanno un numero infinito di produttori e designer e nascosti nei paesi collinari ci sono piccole attività commerciali, outlet, negozi e spacci aziendali dove puoi acquistare moda di marchi famosi (e non così famosi) a prezzi scontati. Se vuoi vedere i veri artigiani all'opera, le Marche non possono mancare.  

Sagre e Festival: Principalmente durante i mesi estivi e autunnali si tengono una moltitudine di sagre nelle città locali e le persone vengono da miglia intorno per socializzare, cantare, ballare e in generale divertirsi.

Soprattutto, le qualità più accattivanti di questa regione sono la sua autenticità e la cordialità della gente. Il ritmo è più lento e hai davvero un'idea della vita locale.

Sia che tu voglia venire in coppia o con un piccolo gruppo di amici, il nostro boutique di lusso Hotel Leone è la base perfetta per scoprire l'ignoto. Ti aiuteremo a imparare e sperimentare di più sulle persone, i costumi, la storia, la cultura e le bellezze naturali di quanto potresti mai fare da solo. Vogliamo che tu viva l'Italia come un locale, scopri cosa ha da offrire la vera Italia….

Vigneto H
Mozzarella
Ascoli